Angio OCT

angio oct

Heidelberg Spectralis HRA-OCT è una piattaforma multimodale a scansione laser confocale che associa la diagnostica angiografica a quella tomografica per un’analisi totale sia per la diagnostica retinica che del glaucoma.

Grazie alla tecnologia cSLO ed al software brevettato LiveEyeTracking Spectralis HRA-OCT consente di acquisire singolarmente o simultaneamente una vasta gamma di immagini diagnostiche che vanno dal semplice infrarosso sino alla combinazione di angiografia ed OCT.

Come per tutti i sistemi Heidelberg la tecnologia la fa da padrona, imaging a scansione laser confocale, software di riduzione del rumore ed ART (Automatic real time) con l’aggiunta dell’unico e brevettato LiveEyeTracking rendono questo sistema l’unico sul mercato a rendere possibile l’integrazione tra differenti imaging diagnostici gold standard nel campo oftalmologico; con questo sistema è possibile avere informazioni derivati da imaging ad infrarosso, imaging RedFree, imaging ad Autofluorescienza Laser Blu, imaging Tomografico, imaging Angiografico (FA ed ICGA) lasciando il paziente seduto sempre sullo stesso sgabello.

La combinazione del sistema HRA con quello OCT consente quindi di eseguire una dettagliata analisi del fondo, esami angiografici sia al giallo di fluoresceina che al verde di indocianina ed anche esami OCT per Retina (scansioni singole, radiali e volumetriche con misurazioni e topografie automatiche anche per singoli strati retinici e funzione EDI per coroide) e per Glaucoma (esami RNFL, analisi GCL e di asimmetria retinica con rapporto struttura/funzione).

Peculiarità dei sistemi Heidelberg oltre alla multimodalità è la possibilità di implementazione, pertanto questo sistema combinato che sembra di persè completo può essere ulteriormente implementato con moduli aggiuntivi come WFO 55° per fundus ed OCT ad ampio campo, modulo Multicolor, modulo ASM (Anterior Segment Module), Modulo NsiTe per indagini neurologiche, modulo GMPE (Glaucoma Module Premium Edition), modulo UWF 102° per imaging del fond ed angiografico ad ampissimo campo e con l’innovativo modulo OCT2 con software OCT Angiography per la nuova diagnostica non invasiva Angio OCT.