Biorivitalizzazione

La biorivitalizzazione del viso (o biolifting) è una cura estetica per il volto non invasiva. Si tratta di un lifting non chirurgico (lifting medico) che restituisce elasticità e tono ai tessuti cutanei.

Questo innovativo trattamento consiste nella iniezione di una serie di farmaci bio-stimolanti (come l’acido ialuronico puro), sali minerali e vitamine (A, B3, B5 B6, B12, C, E), allo scopo di favorire la sintesi del collagene e di idratare in profondità la pelle, ripristinandone l’equilibrio naturale e garantendo al viso un aspetto fresco e levigato.

La biorivitalizzazione del viso è uno dei trattamenti estetici per il viso più richiesti e differisce dalle altre tecniche come ad esempio il peeling chimico in quanto non presenta alcun tipo di controindicazione o effetto collaterale.

Differenza tra biorivitalizzazione e filler

La biorivitalizzazione del viso e il filler sono entrambi due trattamenti estetici ambulatoriali. Il biolifting, a differenza del filler con acido ialuronico, consente una diffusione maggiore delle sostanze iniettate nel derma.

L’acido ialuronico utilizzato nella procedura, non è reticolato e si propaga con maggiore facilità. Inoltre la biorivitalizzazione non riempie le rughe, ma idrata la pelle in profondità e stimola la produzione di collagene ed elastina.

I trattamenti estetici di biorivitalizzazione e filler possono essere abbinati per ottenere risultati ancora più efficaci.

Call Now Button